#
ItalianoEnglish

Ricerca

Cedolare secca: confermata anche per Affitti Brevi

E anche Airbnb diventa sostituto d’imposta...

La Novità: tutti gli 'intermediari' immobiliari attivi in questo settore, anche attraverso quelli che si configurano su internet, dovranno operare la ritenuta d'acconto del 21% sui canoni di locazione. 

In sostanza quindi Airbnb & Co. o simili saranno anch'essi considerati sostituti d’imposta dall'Agenzia delle entrate, e dovranno pagare le imposte a nome e per conto dei propri inserzionisti, adempiendo a tutti gli obblighi burocratici previsti per Legge.