#
ItalianoEnglish

Ricerca

Entra in vigore la flat tax, il Governo punta a intercettare i delusi dalla Brexit

La flat tax è oramai operativa vista la recente pubblicazione delle istruzioni da parte dell'Agenzia delle Entrate. 

Possono aderire alla flat tax i contribuenti stranieri ad alto reddito che attualmente pagano da almeno nove anni le tasse in Paesi stranieri. 

Secondo quanto prevede la norma introdotta dal Governo con l'ultima legge di bilancio, aderendo alla flat tax gli HNWI -'high net worth individuals' individui ad alto reddito netto'- a cui tale agevolazione fiscale è destinata, potranno versare una tassa fissa da 100mila euro l'anno in unica soluzione,  

I benefici, validi fino ad un massimo di 15 anni  possono essere estesi anche ai familiari, con un pagamento al fisco di soli 25mila euro a familiare. La norma non si applica a chi in questi anni si è trasferito dall'Italia all'estero.

Il dopo Brexit guarda a Milano come possibile hub finanziario europeo. Lo scopo è di attrarre investitori stranieri facoltosi che si sono sempre tenute lontane dall'Italia, preferendole Paesi, come la Gran Bretagna, dove la ricchezza è tassata in misura minore, e stimolarli ad investire e risiedere in Italia.

Una sfida molto ambiziosa.